Happy business to you ai nastri di partenza

Si svolge a Pordenone l’unica fiera interamente dedicata al settore contract: la prossima edizione di Happy Business to You si svolgerà nella città friulana tra il 14 e il 16 settembre 2016. Un’occasione davvero unica per tutte le aziende e i professionisti del settore, che potranno presentare le proprie soluzioni e conoscere potenziali clienti e partner, oltre che rimanere aggiornati su tutte le principali novità del settore.

Il contract made in Italy incontra professionisti dall’estero

Happy Business to You si pone come fertile terreno d’incontro tra i rappresentanti dell’eccellenza italiana nell’ambito contract e altri tipi di professionisti provenienti da altri paesi e che potrebbero diventare futuri collaboratori, come architetti, interior designer e distributori. In particolare, i professionisti provenienti dall’estero con specifici progetti da realizzare provengono da Arabia Saudita, EAU, Tunisia, Algeria, Egitto, Marocco, Iran, Azerbaijan, Israele, Regno Unito, Stati Uniti, Svezia, Singapore, Indonesia, Russia e Ucraina. Un’ampia e variegata rappresentanza, quindi, per una fiera che si pone come una sorta di vetrina del contract made in Italy. La formula dell’evento prevede degli incontri tra aziende partecipanti e operatori esteri (nelle giornate del 14 e del 15 settembre, secondo un calendario precedentemente concordato), ma anche delle visite guidate alle aziende, in modo da far conoscere appieno ai rappresentanti esteri il potenziale dei contractor italiani (questa iniziativa prende il nome di “Fabbriche Aperte”).
Con questo evento Pordenone Fiere conferma la sua vocazione internazionale e si pone come punto di riferimento per il settore del contract Made in Italy.

Curiosità sulla location scelta

Location scelta per l’evento è Villa Cattaneo, suggestiva villa veneta restaurata da poco che si erge in una città, Pordenone, appartenente al Distretto del Mobile. Una scelta non casuale, quindi, quella della location, come non casuale è la scelta delle date: nello stesso periodo, infatti, si svolge anche la Biennale Architettura di Venezia, evento di spicco del settore che non mancherà di attirare anche i partecipanti di Happy Business to You.