Monthly Archive settembre 2017

Arredo ufficio a Padova

Interni Contract

L’ufficio è il luogo dove nascono le idee: perché scegliere l’arredo giusto?

Che si tratti di un ufficio di rappresentanza, piuttosto che uno studio tecnico, un ambulatorio medico o uno studio legale, curare l’arredo di un ufficio può risultare un’operazione particolarmente ardua: come destreggiarsi tra colori, forme, materiali, fonti di luce, mobilia e complementi d’arredo? Anzitutto ricordandosi che il proprio ambiente di lavoro deve trasmettere la filosofia cui l’azienda si ispira; inoltre, onde evitare di renderlo eccessivamente impersonale, è indispensabile inserire un nostro tocco personale. L’ufficio deve così adattarsi alle varie destinazioni, trasmettendo le caratteristiche aziendali: è in quell’ambiente, comunque sia arredato, che si analizzeranno i problemi, nasceranno idee e si decideranno le soluzioni più adeguate. Dunque, dovrà essere curato e personalizzato. Una sedia confortevole, la luce giusta e mobili capaci di velocizzare l’espletamento della propria mansione renderanno il lavoro più semplice, stimolante e veloce.

Nuovi stili, nuove forme per rendere l’arredo del tuo ufficio adatto a noi

Al classico mobilio poderoso o ad ambienti imponenti e formali, atti a trasmettere forza e robustezza, recentemente si stanno affiancando arredamenti più easy, aperti e luminosi. Spazio, dunque, alla creatività, alla semplicità e ad una comunicazione semplice ed immediata, senza per questo depauperare l’azienda del proprio senso di professionalità, che dovrà viceversa trasparire in ogni dettaglio.

Arredo d’ufficio a Padova: convenienza, scelta e versatilità

Numerose sono, in provincia di Padova, le aziende che producono mobilio per ufficio. Tra esse, RCP, da anni azienda leader nel settore, propone ai propri clienti tantissime collezioni per rendere l’ambiente di lavoro davvero unico ed esclusivo, che si tratti di un open space, con postazioni multiple, o di un locale di modeste dimensioni. La cura per le forme e l’attenzione ai dettagli rendono scrivanie, cassettiere, archivi o sedute adatte a qualsivoglia stile d’arredo. La linea “lomy”, ad esempio, si caratterizza per la sua modernità ed essenzialità, con l’ampia base della scrivania, proposta in vetro ma personalizzabile in base alle richieste del cliente: una valida opzione, quella di RCP, a Padova, per rinnovare l’arredo del vostro ufficio.

Mobili da ufficio

sedute per attesa

Come scegliere l’arredamento per il tuo ufficio

Entrare, in veste di clienti, in un ufficio e venire letteralmente abbracciati dal brand e dalla filosofia aziendale; vivere lo stesso ambiente come impiegati e sentirsi a proprio agio, avendo tutto ciò che serve a portata di mano, con accessi rapidi agli armadi o alle cassettiere. È possibile conciliare tutto ciò? Naturalmente, la risposta non può che essere affermativa! Un ufficio ben arredato è un perfetto connubio tra stile e confort, efficienza ed eleganza. Scegliere l’arredamento giusto è, dunque, fondamentale.

Mobili da ufficio: confort e design

Nel caso di un ufficio di modeste dimensioni, proprio di una piccola impresa, scrivanie e sedute, richiamandosi reciprocamente per quanto riguarda forme, colori e materiali, ne costituiscono l’elemento fondamentale; armadi, cassettiere, librerie, essendo generalmente disposti ai lati della postazione, garantiscono un facile accesso alla documentazione e, al contempo, suscitano nel cliente un senso di accoglienza, accentuato da divani di attesa e dai vari complementi di arredo. La scelta dei mobili da ufficio dovrebbe avere come base, oltre al design, il confort per chi li utilizzerà e, dunque, la mansione da espletare: sedie con le rotelline e lo schienale orientabile sono indicate per chi ha esigenze di fare piccoli movimenti tra gli armadi; in tal caso, ad esempio, sarebbe sconsigliabile la presenza dei braccioli. Allo stesso modo in un open space, caratterizzato da diverse postazioni, i tavoli operativi saranno più grandi ed articolati per permettere una maggiore fruizione dello spazio.

Alcune proposte per i mobili del tuo ufficio

A Padova, RCP offre tantissime soluzioni per arredare qualsiasi tipologia di ufficio, dal più formale ed elegante al più moderno e creativo. Per questi ultimi, in modo particolare, l’azienda propone la tondeggiante “linea qura” come bancone da reception, a cui poter accostare un divano “kuros” ed un armadio “am 21” o “am 26”. Offre, altresì, linee complete per i mobili di un ufficio operativo, dirigenziale o di presidenza.

Isolamento acustico ufficio: perché scegliere la formula contract

isolamento-acustico-uffici

Principali motivi per prevedere un buon isolamento acustico in ufficio

Uno degli aspetti che spesso si tralascia di prendere in considerazione durante la fase di progettazione di un ufficio è l’isolamento acustico. Tuttavia, alla luce delle statistiche e delle caratteristiche dell’immobile, esso risulta particolarmente importante: negli open space, a titolo esemplificativo, il 60% dei dipendenti ha dichiarato il riverbero essere il maggior motivo di fastidio. La nostra esperienza quotidiana ci induce a comprenderne le conseguenze: lavorare in un ambiente rumoroso ci rende irritabili, disattenti e, conseguentemente, meno produttivi; il 70% degli impiegati sostiene che potrebbe migliorare sensibilmente in qualità e quantità il proprio lavoro se potesse svolgerlo in un ambiente silenzioso. Ecco, dunque, i principali motivi per cui rendere efficiente l’ufficio anche dal punto di vista acustico.

Isolare acusticamente un ufficio: provvedimento necessario contro il riverbero

Le onde sonore si propagano per vibrazione. Pensiamo, ad esempio, al riverbero ovvero al fastidioso rumore di fondo prodotto dalla presenza di diverse persone nello stesso ambiente e che si presenta come un’eco ritardata, simile ad un “effetto caverna”: per eliminarlo, occorrerebbe insonorizzare soffitto e pavimento con un materiale fonoassorbente, come la lana di roccia o la lana di legno, celato in una controsoffittatura. Tale installazione, unitamente ai pannelli nello stesso materiale, contribuiranno notevolmente a rendere l’ufficio meno stressante per i dipendenti.

Scegliere la formula contact per l’isolamento acustico

Sale conferenze, ufficio di dirigenza, open space, reception: ogni ambiente ha diverse esigenze di isolamento acustico ed occorre, pertanto, una preventiva progettazione per garantire l’isolamento, onde evitare dispendiosi interventi successivi. La formula contract, anche in questo caso, può rivelarsi una scelta opportuna per rendere pienamente produttivo il proprio investimento, sia nel caso in cui stessimo allestendo il nostro nuovo ufficio, sia che fossimo in fase di ristrutturazione od ammodernamento: studiando preventivamente le caratteristiche del nostro immobile, infatti, ed tenendo presente le destinazioni di ogni ambiente, l’impresa che seguirà i lavori con la formula contract sarà in grado di consigliarci il miglior intervento da eseguire. Per rendere l’ufficio sempre più efficiente.