Come scegliere l’arredamento per il tuo ufficio

Entrare, in veste di clienti, in un ufficio e venire letteralmente abbracciati dal brand e dalla filosofia aziendale; vivere lo stesso ambiente come impiegati e sentirsi a proprio agio, avendo tutto ciò che serve a portata di mano, con accessi rapidi agli armadi o alle cassettiere. È possibile conciliare tutto ciò? Naturalmente, la risposta non può che essere affermativa! Un ufficio ben arredato è un perfetto connubio tra stile e confort, efficienza ed eleganza. Scegliere l’arredamento giusto è, dunque, fondamentale.

Mobili da ufficio: confort e design

Nel caso di un ufficio di modeste dimensioni, proprio di una piccola impresa, scrivanie e sedute, richiamandosi reciprocamente per quanto riguarda forme, colori e materiali, ne costituiscono l’elemento fondamentale; armadi, cassettiere, librerie, essendo generalmente disposti ai lati della postazione, garantiscono un facile accesso alla documentazione e, al contempo, suscitano nel cliente un senso di accoglienza, accentuato da divani di attesa e dai vari complementi di arredo. La scelta dei mobili da ufficio dovrebbe avere come base, oltre al design, il confort per chi li utilizzerà e, dunque, la mansione da espletare: sedie con le rotelline e lo schienale orientabile sono indicate per chi ha esigenze di fare piccoli movimenti tra gli armadi; in tal caso, ad esempio, sarebbe sconsigliabile la presenza dei braccioli. Allo stesso modo in un open space, caratterizzato da diverse postazioni, i tavoli operativi saranno più grandi ed articolati per permettere una maggiore fruizione dello spazio.

Alcune proposte per i mobili del tuo ufficio

A Padova, RCP offre tantissime soluzioni per arredare qualsiasi tipologia di ufficio, dal più formale ed elegante al più moderno e creativo. Per questi ultimi, in modo particolare, l’azienda propone la tondeggiante “linea qura” come bancone da reception, a cui poter accostare un divano “kuros” ed un armadio “am 21” o “am 26”. Offre, altresì, linee complete per i mobili di un ufficio operativo, dirigenziale o di presidenza.