Il noleggio operativo dei mobili per l’ufficio offre diversi vantaggi soprattutto a livello fiscale. Ci sono però anche altri aspetti da tenere in considerazione prima di scegliere come arredare l’ufficio, aspetti importanti come l’immagine aziendale e la produttività. In questo articolo vedremo insieme:

  1. L’arredamento e l’immagine aziendale
  2. L’importanza dell’ergonomia
  3. Come arredare in base al tipo di ufficio: operativo o direzionale
  4. I vantaggi del noleggio operativo dell’arredo per l’ufficio

L’ARREDAMENTO E L’IMMAGINE AZIENDALE

È fondamentale avere bene in mente quale immagine aziendale si vuole trasmettere prima di procedere con la scelta dei mobili per l’ufficio. Attraverso la propria sede, infatti, l’azienda ha l’opportunità di comunicare la sua storia e i suoi valori e far si che gli incontri di lavoro lascino ai vari interlocutori, siano essi clienti, fornitori o collaboratori delle sensazioni positive.

Se l’azienda è appena nata è ancor più necessario tenere in considerazione chi sono gli interlocutori con cui si vorranno raggiungere accordi e in base a questo scegliere un arredamento in linea con le loro aspettative. Ad esempio, una azienda che si rivolge a clienti di un certo spessore e che lavorano nel settore moda vorrà trasmettere ai suoi clienti un’immagine che rifletta autorità ma allo stesso tempo originalità ed eleganza, scegliendo quindi un arredo moderno, di design ed elegante. Allo stesso modo un affermato Notaio che decide di cambiare ufficio probabilmente preferirà un arredo di prestigio e in stile classico.

L’IMPORTANZA DELL’ERGONOMIA

Un altro aspetto molto importante nella scelta dell’arredo per l’ufficio è l’ergonomia, in particolar modo delle sedute.

Il lavoro sedentario è nocivo per la salute e le conseguenze negative dello stare seduti alla scrivania per otto ore al giorno, inoltre, si moltiplicano se alla sedentarietà si somma anche una postura scorretta. Diversi studi hanno dimostrato che una postura scorretta a lavoro può portare a problemi fisici come gastriti e bruciori di stomaco e può inoltre aggravare i sintomi di ansia e depressione. Meno nota però e la scoperta, che è stata recentemente dimostrata da uno studio condotto dall’Università tedesca di Hildesheim, che una postura scorretta influisce sia sulla memoria che sulle capacità cognitive.

In conclusione, ci sono diversi studi che dimostrano che una postura corretta, il rispetto delle regole dell’ergonomia nella definizione dell’ambiente di lavoro e la scelta ragionata anche dell’arredo stesso (in particolare preferendo delle sedie ergonomiche) permette di aumentare la produttività dell’azienda oltre al benessere psico-fisico di chi ci lavora.

COME ARREDARE IN BASE AL TIPO DI UFFICIO: OPERATIVO O DIREZIONALE

I due aspetti precedentemente visti vanno tenuti in considerazione anche in funzione del tipo di ufficio che dobbiamo arredare.

L’ufficio operativo è quell’ufficio in cui le persone lavorano solitamente per molte ore al giorno e svolgono compiti prevalentemente operativi e che necessitano di scrivanie, computer, postazioni multiple. Nella scelta dell’arredo per un ufficio operativo, dunque, il fattore principale da tenere in considerazione è l’ergonomia, senza però trascurare l’immagine aziendale.

L’ufficio direzionale è invece l’ufficio utilizzato da chi all’interno dell’azienda dirige le operazioni e amministra gli affari. È quindi un ufficio in cui si ricevono persone esterne all’azienda e deve essere in completa sintonia con l’immagine aziendale che si vuole trasmettere.

Oltre agli uffici operativi e direzionali ci sono poi altri ambienti come le reception, le sale riunioni e le sale conferenze, che meritano le stesse attenzioni nella scelta dell’arredo degli uffici. In questi luoghi in particolare ergonomia e immagine aziendale devono essere egualmente considerate.

I VANTAGGI DEL NOLEGGIO OPERATIVO DELL’ARREDO PER L’UFFICIO

Il noleggio operativo è una formula di finanziamento attraverso la quale si possono noleggiare dei beni per un determinato periodo di tempo. Con il noleggio operativo si ha il possesso del bene ed il suo utilizzo, escludendo la sua proprietà e prevede l’utilizzo del bene a fronte del pagamento di un canone mensile da corrispondere per l’intera durata del contratto.

Il primo grosso vantaggio del noleggio operativo è che i canoni pagati, a differenza del leasing, sono pienamente deducibili fiscalmente nell’anno in cui sono stati pagati.

I vantaggi fiscali del noleggio operativo sono notevoli: non anticipi denaro, non aumenti il capitale dell’azienda, non paghi Irap e IRES sul valore del bene e non ti esponi a eventuali incongruenze per gli studi di settore.

Inoltre, l’esistenza del noleggio operativo non va a finire nelle banche dati finanziarie. Se ad esempio hai la necessità di chiedere un finanziamento alla banca, e hai un noleggio operativo in corso, questo non figura nelle banche dati finanziarie e quindi non può influenzare la decisione di chi deve approvare la tua richiesta. Diversamente, il leasing o i classici finanziamenti, figurando in queste banche dati possono essere un ostacolo all’accesso ad altri finanziamenti.

Su NoleggioQui è possibile trovare diversi mobili per l’ufficio a noleggio, dai un’occhiata!