Category Archive Prodotti

Scrivanie direzionali, un banco di lavoro per i dirigenti

Scrivanie Direzionali

Scrivanie direzionali, il tassello di un puzzle di qualità

Si fa presto a dire scrivanie. Nominarle porta alla mente, nella maggior parte delle persone, un concetto astratto di autorità, di dovere. A chi non vengono in mente le giornate passate chinati sui libri o sui quaderni a fare i compiti su una scrivania? Oppure l’immagine di un professore che spiegava dei concetti seduti ala cattedra (in fondo una scrivania anche quella). Pensando al cinema tornano alla mente le scrivanie direzionali di fantozziana memoria..Ebbene, la scrivania è un piccolo mobile, se paragonato a quelli che convivono con lei nella stanza, ma ha un grande ascendente su chi le sta davanti e, più o meno inconsciamente, anche su chi vi sta dietro.

Un banco da lavoro

Le scrivanie direzionali sono “il banco da lavoro” dei dirigenti. Su di loro grava nel vero senso della parola il lavoro di queste figure aziendali. Un pc, una stampante, fascicoli con dettagli tecnici od operativi, tutte queste cose trovano una loro collocazione sulle scrivanie direzionali. Per questo motivo i costruttori offrono materiali e soluzioni di arredamento innumerevoli. I materiali, prima di tutto: sempre di qualità, mai banali. Ergonomiche, per fare in modo che la stanchezza non sia portata da sedute scomode o posizioni errate. Piacevoli nelle forme e nei colori, perché il lavoro deve essere un piacere, oltre che un dovere.

Le giuste soluzioni

in un contesto così ampio anche le soluzioni sono moltissime. Così si possono trovare scrivanie dalle linee squadrate, sole, che diventano il punto focale dell’arredamento nella stanza. Oppure penisole in cui la praticità d’uso si sposa con il ruolo “dirigenziale” di questo mobile. Per chi vuole o necessita di un punto di lavoro ad alta concentrazione esistono soluzioni in cui la scrivania è un tutt’uno con altri mobili che ne integrano le funzioni (come armadietti bassi, cassettiere a scomparsa) e ne completano l’estetica.

Divani per ufficio: consigli sulla scelta

divani per ufficio

L’importanza della scelta dei mobili per ufficio

Per i lavoratori che stanno pensando di dare nuova vita al loro ufficio, ma anche per i responsabili che vogliono creare un ambiente stimolante per il loro staff, la scelta dei mobili non è mai semplice. Se è vero che scrivanie e scaffali sono essenziali, è anche vero che ci sono altri accessori che potrebbero essere scelti non appena per la loro utilità, ma anche per la loro capacità di migliorare l’ambiente di lavoro. Proprio questo è il caso dei divani per ufficio, da scegliere con cura per creare una zona lavorativa davvero accattivante.

Perché scegliere dei divani per ufficio

Alcune statistiche hanno dimostrato che i dipendenti che si trovano in un contesto lavorativo rilassante si sentono più confortati e incoraggiati a produrre di più. Sembrerebbe quasi un paradosso: molti datori di lavoro credono che aggiungere un divano in ufficio possa dare al contesto lavorativo un aspetto da salotto, poco professionale ed eccessivamente agiato ma non è affatto così. I dipendenti, infatti, dichiarano che avere un momento per discutere delle strategie aziendali, magari sorseggiando un caffè sul divano, permette loro di avere nuovi punti di vista su un determinato obiettivo e di portare a termine ogni lavoro in maniera più veloce ed efficace. In questo modo, il divano per ufficio diventa un piccolo investimento per una strategia ben più grande e adatta ad ogni realtà.

Un consiglio utile

Per chi stia già pensando di acquistare il divano per l’ufficio, un buon consiglio potrebbe essere quello di pensare non solo al benessere dei dipendenti, ma anche dei clienti o dei collaboratori che si recano in azienda. Si potrebbe pensare a fornitori e rappresentanti, ma anche a soci e investitori che attendono pazientemente di incontrare lo staff. Per tutti loro, un divanetto in pelle o morbido camoscio diventa un modo per avere un primo impatto confortevole con l’azienda e ciò che rappresenta. Provare per credere!

Sedie direzionali: come dovrebbero essere?

sedie-direzionali

L’importanza delle sedie per ufficio

Tra tutti gli accessori per l’ufficio, le sedie direzionali occupano di certo un posto d’onore. Belle da vedere e confortevoli da utilizzare, queste sedie si rivelano un vero trono per i futuri imperatori dell’azienda a loro affidata o dell’ufficio di cui hanno appena preso le redini. Eppure, al di là del significato figurato che un prodotto simile può assumere, occorre precisare che una sedia direzionale è una compagna da scegliere con cura, da utilizzare quotidianamente e da imparare ad amare. Scopriamo perché.

Continua la lettura…

Arredamento open space: qualche utile consiglio

arredamento-open-space

Non tutti gli open space sono uguali

L’arredamento open space deve, prima di tutto, adattarsi al tipo di spazio aperto previsto. Non tutti, infatti, sono uguali. All’interno di un appartamento, per esempio, può esserci un’area non divisa fra cucina e soggiorno, oppure un open space può comprendere locali completamente privi di pareti divisorie, spesso dedicati ad ambienti lavorativi. In alcuni casi un open space può prevedere un soppalco o la presenza di più piani. Infine, anche il monolocale dallo spazio ridotto o un grande loft ricavato dalla ristrutturazione di ex capannoni industriali possono essere considerati degli open space da destinare a uffici o ad abitazioni.

Continua la lettura…

Pareti mobili ufficio: una soluzione funzionale e versatile

pareti-mobili-ufficio

Che cosa sono le pareti mobili ufficio?

Le pareti per ufficio rappresentano una soluzione pratica e all’avanguardia per completare l’arredamento e sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. La parete è generalmente composta da complementi d’arredo che vanno a dividere la stanza in più ambienti. Disponibili in un’ampia gamma di modelli, le pareti per ufficio riescono a soddisfare le esigenze più disparate di tutte le aziende; a seconda del contesto, è possibile scegliere mobili di varie dimensioni e realizzati con materiali differenti.

Continua la lettura…

Piccola guida alla scelta dei mobili per ufficio

mobili-per-ufficio

Come scegliere i mobili per ufficio

Orientarsi nel mondo dei mobili per ufficio può essere tutt’altro che facile: la scelta è infatti molto vasta, sia per quanto riguarda lo stile e i modelli, sia per quanto riguarda i prezzi e le offerte. Molte sono anche le catene che offrono mobili per ufficio a prezzi molto bassi, ma quando si sceglie l’ambiente per il proprio posto di lavoro, è essenziale avere come priorità la comodità e il comfort dei mobili. Certo, il fattore risparmio conta, soprattutto di questi tempi, ma sul mercato si possono trovare delle aziende, come RCP Srl, che realizzano prodotti eccellenti mantenendo un ottimo rapporto qualità – prezzo.

Continua la lettura…

Pareti attrezzate in vetro e in altri materiali: tutti i vantaggi

pareti-attrezzate-in-vetro

Da open space a uffici separati

Nella progettazione di un ufficio, può capitare di avere a che fare con uno spazio aperto che necessita però di essere suddiviso in spazi più piccoli.
Molti uffici vengono infatti realizzati come un unico open space, ma questo non significa che non sia possibile modificarne la conformazione per ricavare, all’interno di un unico grande spazio, stanze e sale separate tra di loro.

Continua la lettura…

Quali sono le caratteristiche che tutte le sedute operative dovrebbero avere?

sedute-operative

Diversi tipi di sedie per ufficio

Le sedute operative costituiscono la tipologia di sedie maggiormente utilizzata negli uffici. Le sedie direzionali e presidenziali, infatti, essendo destinate a poche persone a capo delle aziende, sono meno presenti, mentre le sedute operative, quindi quelle utilizzate dagli impiegati, rappresentano la fetta maggiore, numericamente parlando, nel settore delle sedie per ufficio.

Continua la lettura…

Perché scegliere armadi archivio in laminato?

armadi-archivio-in-laminato

Armadi archivio in laminato: economici e pratici

Gli armadi archivio in laminato sono la soluzione ideale per chi desidera arredare il proprio ufficio con mobili realizzati con materiali non troppo costosi e che non necessitano di una particolare manutenzione.
Il termine “laminato” identifica un particolare tipo di rivestimento usato nel settore dell’arredamento. I rivestimenti dei mobili possono infatti essere in laminato, laccato o impiallacciato, e il laminato presenta numerosi vantaggi.

Continua la lettura…
1 2 3 5